GLOBAL PANDEMIC

E’ ormai quasi un anno che il virus ha investito e infestato le nostre vite.

Ogni singolo momento della nostra vita ormai è scandito dal covid-19.

Più che far leggere qualche mia parola volevo fare vedere questa volta immagini, tante, molto più eloquenti di tanta parole. Sono immagini di National Geographic. Anche se avessi avuto le competenze tecniche, non avrei comunque potuto scattarle io, anche in questo caso il virus ha imposto i suoi limiti.

Riyadh Arabia Saudita
Kenya
Los Angels
Brooklyn New york
Xiongba Tibet
Tieraa del fuego Argentina
Washigton
New York

Sono bellissime. Magnetiche.

Sono immagini di tutto il mondo, in tutto il mondo. E una cosa le accomuna: il Covid-19. Quando guardi un immagine, spesso istintivamente cerchi qualche elemento che ti faccia riconoscere il luogo, la citta, il continente dove sia stata scattata. Ho visto queste foto quasi un pò in successione e man man che le vedevo e le guardavo la mia mente faceva questo giochetto: dove è stata scattata? In quale paese siamo? Tutti i paesi, tutti i continenti. Nessuno escluso.

La globalizzazione tanto auspicata mai come oggi si è realizzata in tutta la sua maestosità. Non un singolo paese della terra è rimasto immune da questa pandemia. A differenza di altri periodi storici dove le pandemie, rimanenvano circostritte in alcuni paesi, in alcuni continenti. Oggi tutti siamo stati coinvolti. Nessuno escluso. Vantaggi e svantaggi della globalizzazione.

Quando guardi un immagine, spesso istintivamente cerchi qualche elemento che ti faccia riconoscere il periodo storico. Se ci sono i pantaloni a zampa di elefante non c’è dubbio sono gli anni ’70 del XX secolo. Se hai le spalline sotto le giacche e i capelli cotonati….sono gli ’80! Se gli uomini hanno le parrucche era il ‘700, se hanno la toga siamo in pieno impero romano.

Tra anni, forse i nostri nipoti guarderanno delle foto, vedranno delle immagini, in cui tutti, politici, artisti, cittadini comuni, tutti avevano la mascherina in faccia. E non sarà difficile riconocere il periodo storico….era il 2020.

Magari mio nipote di 4 anni mi chiederà: ” nonna ma che super eroi erano questi?” e io risponderò: “Erano dei grandi super eroi, tutti insieme uniti per sconfiggere un nemico comune. Un virus cattivo che stava rovinando le nostre vite.” ” Nonna ma chi ha vinto poi?……”

2 pensieri riguardo “GLOBAL PANDEMIC”

  1. Hi there! I could have sworn I’ve been to this website before but after going through some of the articles I
    realized it’s new to me. Anyways, I’m definitely delighted I discovered it
    and I’ll be book-marking it and checking back regularly!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *