Si iniziaaaaaaa

scrivere un blog

Iniziamo dall’inizio. Neofita dell’informatica mi accingo a capirci qualcosa di blog, vlog, wordpress e Seo etc etc …che parono solo parolacce, ma non lo sono.  Sono termini informatici ormai di uso comune!!!

Uso la tecnologia perché ormai è fondamentale. Non ne puoi fare a meno….E’ utile, è veloce, è smart! Adesso ho anche un buon rapporto con essa…diciamo. Prima quando mi avvicinavo a un pc per poco non esplodeva. Avevamo proprio reciproca antipatia. Energia non negativa. Negativissima!

il mio rapporto con la tecnologia prima

Finalmente diciamo che tra le mie amiche riesco a fare anche la figa…quella che sa sempre tutto, e anche con le  colleghe…ma gioco facile. Non sono io competente, sono loro che ne capiscono meno di meno. Però vi dicevo ormai uso la tecnologia anche e soprattutto per il lavoro…..sono, diciamo, un legale moderno……ah si perché non ve lo avevo ancora detto sono un avvocato…!!!

Comunico con i clienti via mail, via whatsapp. Mi mandano documenti, foto, via smartphone, e pure gli audio! Almeno ti eviti le infinite e lunghe telefonate e ti senti sti audio mentre sei in macchina con l‘auricolare, mentre torni dal Tribunale. Perché vaglielo a spiegare che mentre sei in udienza magari l’audio di 10 minuti non lo puoi sentire!!

Quando ancora vedo i miei colleghi poco più grandi di me, ancorati al loro studio e alle loro scrivanie, che prendono un appuntamento con il cliente, lo fanno venire in studio, lo fanno attendere nella super sala d’attesa, per la consegna  di un documento, mi sembra solo un modo per giustificare le loro esose parcelle!

Sia chiaro, non è che il contatto con il cliente non mi piace, anzi. Per me è fondamentale. Una empatica come me. Ma dopo il primo contatto, il legame di fiducia che a vista si crea, cerco di snellire tutte le procedure il più possibile e rendere la vita più facile a tutti. Non si può certo pensare che la nostra professione possa essere svolta ancora come 50 anni fa. Tutto si evolve. Tutto scorre. Panta rei…..eh si……il  mio filosofo preferito. Eraclito. Perché nulla è per sempre. Tutto cambia, si evolve e noi dobbiamo cambiare con lui.

E’ nei cambiamenti che troviamo uno scopo

Eraclito
io
Io

Mi sono persa come sempre…stavamo parlando che io neofita, mi accingo a creare un blog. E non ho la più pallida idea di come si faccia, da che parte cominciare. Ma ovviamente altri blogger, miei colleghi, (ho già il diritto di chiamarli così? No assolutamente no.) Altri blogger esperti mi vengono quindi in aiuto, e provo a studiare il settore. Primo step: acquistare un dominio e un hosting. Per acquistarlo bisogna dargli un nome. Il dominio non è altro che l’indirizzo. Come chiamarlo? Tutti consigliano di dare un nome che indichi il tema del blog, cosa scriverai, cosa venderai. Ma io voglio fare tante cose….legate da un tema comune, certo. Ho già un progetto, una struttura. Non c’è una parola chiave che possa rappresentare il tutto.

Non c’è una parola chiave che possa rappresentarmi!!!

Allora penso a quello che voglio da questo blog. A cosa mi aspetto da questo blog. Magari non sarà subito intuitivo, ma piano piano imparerete a conoscermi. Lo spero. E allora www.hounagranvogliadivivere.com.

Ho voglia di fare tante cose, di dire tante cose. Ricomincio da qui io. Ma ricominciate da qui anche voi. E poi come se la strada fosse quella giusta, continuo a leggere il libro di una donna che ha ricominciato, che si è reinventata, ottenendo un enorme successo, e che anche lei in settori diversi ha aiutato tante donne, e anche lei inizia a parlare di “ricominciamento” allora penso: è la strada giusta…..

Voglio creare un blog in materia legale, ma diverso, divertente, ma allo stesso tempo competente e professionale. Dove l’argomento trattato, se pur partendo dal diritto si guardi intorno a 360 gradi a tutte le problematiche che coinvolgono, che vi parli di me, che parli di voi.

Scrivere mi è sempre piaciuto. Appassionata alla lettura, avrei voluto scrivere come le mie scrittrici preferite. Ma mi dicevano che non ero tanto brava. Il prof al liceo, non correggendomi nulla di sintassi e di grammatica, e non avendo altro da dire, mi diceva che avevo una scrittura nervosa!!! Ma si può? E io ci impazzivo su sta cosa, perché i  migliori scrittori sono quelli che portano se stessi nella loro scrittura e io se evidentemente ero nervosa, come voleva che avessi la scrittura!?Guarda un pò che quasi quasi ero io da premio Nobel? e  nessuno mi capiva….!!!!!!Povera incompresa, ah ah ah.

Comunque avete capito quindi che non ho intrapreso la carriera da scrittrice. Ma ho scritto spesso, su riviste articoli giuridici e anche quando scrivo gli atti spesso mi rendo conto di avere un po’ una prosa romanzata, ma ancora nessun giudice mi ha richiamata per questo, magari in mezzo a tanti atti noiosi con i miei si diverte un po’!

E adesso approdo qui in questa nuova avventura, dove la scrittura, il diritto, il sapere, la conoscenza dell’animo umano si fonderanno!

Se ti è piaciuto l’articolo, like e condividi!!!

Per una consulenza contattami, lascia un commento e ovviamente seguimi….

    Un commento su “Si iniziaaaaaaa”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *